Avvertenze stampa

Avvertenza!

La stampa di questo contenuto dal sito web non costituisce copia autentica.

L'efficacia probatoria del documento informatico è disposto dell'art. 21 del CAD: "1. Il documento informatico, cui è a pposta una firma elettronica, sul piano probatorio è liberamente valutabile in giudizio, tenuto conto delle sue caratteristiche oggettive di qualit&agrav; sicurezza, integrità e immodificabilità ... [...]"

La validità del documento sul sito web è garantito dal certificato crittografico di firma presente in tutte le pagine web. Ogni volta che avviene una conversione di forma (esportazione, stampa della pagina, copia del testo, ecc) il documento risultate non è più firmato, quindi, tutte le copie perdono ogni validità legale.

Le copie non hanno alcun carattere di ufficialità o validità legale, per diffondere informazioni pubblicate sul sito web si può procedere in due modi:

  1. diffondere e/o memorizzare l'url del contenuto che si intende salvare;
  2. un notaio può rilasciare la copia conforme di una pagina web, infatti, tale operazione deve essere adattata alla tipica attività notarile di rilasci o di copie, individuando gli elementi caratterizzanti tale tipologia di documento informatico dal punto di vista della sua realtà fenomenica.

Spettacolo di fine anno “UN MONDO DI AMICI”

I bambini delle sezioni 2° B (Orsetti) del plesso “Figliuzzi” San Ferdinando si sono esibiti  in una  rappresentazione che aveva come tema  “l’amicizia”. I bambini  hanno  sorpreso ed emozionato  i loro famigliari con la loro bravura  e grande è stata la soddisfazione delle maestre  nel vedere i loro piccoli alunni esibirsi con tanto entusiasmo  dando vita ad uno bellissimo spettacolo di recitazione  canti e balli.  La rappresentazione si è conclusa con esibizioni ritmiche musicali  preparate dalla maestra  Corrao Martina responsabile del progetto “PRIMA MUSICA” e con   canzoncine mimate in lingua inglese della maestra  Fiamingo Luisa responsabile del progetto “ ENGLISH IS FUN”.

Insegnanti coautori dell'attività: 

Commenti